• 100 1682
  • 100 1725
  • 621909 618768508173171 1270542109 o
  • 100 1743
  • e937f0 011d0cc4bcf44de69641c3f08c786490
  • 1
  • 4
  • e937f0 f8bacfcdfe7e4fdfadea8d045ef57ca6
  • 3
  • 2

Chi è online

Abbiamo 6 visitatori e nessun utente online

 

Le ambientazioni

 

Molteplici possono essere le ambientazioni riguardante l'hobby del softair,ma spesso le principali ambientazioni che vengono riscontrate dai giocatori sono 4,e da esse ne derivano spesso le relative mimetizzazioni(Vedi sezione LE MIMETICHE).

 

Urban

urban_soft

 

Questo tipo di scenario spesso si presenta in varie tonalità di grigio e da qui ne nasce la sua mimetizzazione,inoltre favorisce l'uso delle asg a distanza ravvicinata,in quanto spesso ci si ritrova in spazi ritrestretti,quali corridoi,scale,stanze senza uscita ecc; le asg utilizzate spesso negli scenari CQB(Urban) sono le pistole mitragliatrici,le granate,i lancia granate,i fumogeni,le asg con calcio pieghevole,i fucili a pompa,le pistole,gli esplosivi da posizionamento e pure gli scudi antisommosa. Nel CQB però si può riscontrare anche un numero sufficiente di cecchini piazzati nei tetti o nei passaggi obbligati,attrezzati di fucili di precisione bolt-action o semi automatici,in quanto anche le armi a media-lunga distanza non sono da sottovalure in questo tipo di ambiente. L'ambiente urban spesso è il più caotico in quanto il fuoco spesso si concentra tra i vari edifici interni o esterni.

 

Boschivo 

woodland_field

 

Lo scenario boschivo è sicuramente il più diffuso e allo stesso momento il più vasto in quanto esistono diverse varietà di boschivo con altrettante mimetizzazioni. Questo tipo di scenario spesso offre vari tipi di game,ma soprattutto tornei,in quanto si presenta come il più vasto nella sua varietà di ambientazioni in un unico scenario. I colori spesso giocano su tonalità di verde scuro e marrone,a seconda anche delle stagioni,quindi è molto facile mimetizzarsi in questo tipo di ambiente. Il boschivo offre quella dose di adrenalina in più in quanto si viene spesso occultati dalla vegetazione presente in campo,ciò facilita movimenti tattici o di fuga,e sopratutto gli ingaggi. L' ambiente boschivo non si presenta come il più rumoroso di certo,ma le fasi stealth sono possibili solo grazie a rumori naturali quali il vento,la pioggia,o il fruscio delle foglie. Le asg adoperate sono svariate ma si preferisce l'uso dei fucili a media lunga distanza,di precisione  e non,ma soprattutto si evita l'uso di pistole,granate e lancia granate. Non caotico come l'urban,il boschivo si presenta come la prova decisiva di ogni airsoftgunner e ne mette alla prova i suoi sensi in quanto gli ingaggi risultano spesso confusi se non si dispone di una buona padronanza dei sensi,dell'occultamento e del gioco di squadra.

 

Desert

desert_softair

 

Gli scenari desertici si presentano spesso privi di vegetazione,ma non è raro che vi si possa trovare qualche fitta boscaglia dello stesso colore,spesso sul giallo sabbia o marroncino. Questo tipo di scenario si presenta più faticoso a quello urban,in quanto la presenza di terreno sabbioso rende i movimenti più goffi e lenti,inoltre la mimetizzazione utilizzata in questi scenari non sempre risulta essere efficace come invece nell'ambientazione boschiva,dove i colori sono più confusi tra tonalità di verde,marrone,e anche qualche ombra sul nero. Le asg utilizzate in questo tipo di scenario sono varie in quanto non vi sono particolari ostacoli visivi se non rappresentati da qualche duna formata dalla sabbia o dalla spesso scarsa vegetazione presente,sfruttando però a proprio favore la lentezza dei movimenti creata dal terreno spesso lo scenario desertico risulta più silenzioso,favorendo quindi la presenza di cecchini a basso profilo che sono più agevolati nel loro compito di neutralizzazione in quanto l'ambiente gli è favorevole.

 

Artic

snow_softair

 

 

L'ambientazione artica risulta di gran lunga la più ardua da affrontare,in quanto la presenza del bianco assoluto(o in stragrande maggioranza) rende la mimetizzazione della fanteria decisamente supreflua e perchè i movimenti vengono spesso impacciati dalla presenza di neve,quindi è molto facile scivolare,sprofondare o essere rallentato dalla neve stessa in quanto il campo non si presenta in maniera uniforme. In questo scenario è possibile individuare qualche forma di vegetazione su tonalità forti come marrone scuro o addirittura nero(delle roccie). Inutile dire che è il campo preferito dai cecchini in quanto il loro ruolo non va in contrasto con le leggi del campo,ma che anzi vengono favorite dallo stesso. Anche qui è preferibile puntare sulla media-lunga gittata in quanto altri tipi di asg sarebbero del tutto inutili. Il campo artico si presenta come il più difficile dei 4 e gli scontri si presentano grosso modo uguali a quelli dell'ambiente desert,con la differenza che qui non si è altrettanto silenziosi nè furtivi,in quanto la neve favorisce lo spotting(l'individuazione) tramite la presenza di orme lasciate sulla neve.

- - - - - - - - - - - - - - - - - - 

Esistono anche dei campi di softair sia privati che pubblici che uniscono alcuni di questi scenari,come un urban boschivo,un urban desertico ecc,ma tutto sta all'abilità del giocatore.

giweather joomla module

Sponsor & Collaborazioni